• +39 338.2087926
  • info@villasavarino.it

Monthly Archives:giugno 2018

tradizioni popolari per la festa di san giovanni

Tradizioni popolari e leggende: Festa di San Giovanni

La festa di “San Giovanni Battista” è la più importante festività sacra di Vittoria. Si tratta di una delle più importanti feste patronali della Provincia di Ragusa per la ricchezza di antiche tradizioni popolari, ma anche per la fastosità e vivacità dei festeggiamenti in onore del Santo Patrono che si conferma come uno dei santi più venerati della provincia ragusana.

“San Giovanni Battista” a Vittoria viene celebrato tre volte in un anno: a Gennaio in cui ricorrono sia la “Festa Liturgica del Patrocinio” che la “Processione invernale” ricadenti rispettivamente l’11 Gennaio e la Domenica limitrofa, il 24 Giugno con la “Festa Liturgica” stabilita dalla Chiesa Cattolica e infine la prima Domenica di Luglio con la “Festa Esterna” comprendente la vera e propria “grande festività”. L’aria di festa per San Giovanni a Vittoria riempie tutte le strade e le zone vicine. Sabato e Domenica le giornate più attese.

basilica festa di san giovanni tradizioni popolari

Nel precedente articolo vi abbiamo presentato il fitto programma dedicato alla festa di San Giovanni, oggi invece vogliamo parlarvi delle leggende e delle tradizioni popolari che ruotano attorno a San Giovanni. Due sono le leggende che vengono tramandate da generazione in generazione e che aggiungono fascino al culto di San Giovanni. La prima narra che la statua di San Giovanni fu trovata decapitata dopo il sisma, tra le macerie della chiesa e questo segno fu interpretato dai vittoriesi come un “miracolo”, un ulteriore sacrificio che San Giovanni fece per salvare la chiesa e la città evitando vittime. Da qui verrà venerato come “Patrono e Protettore” di Vittoria, proclamazione che arriverà ufficialmente un anno dopo al sisma. Secondo altre fonti storiche locali, i vittoriesi non sapevano quale santo ringraziare, tra i vari santi venerati, per essere stati salvati dal terremoto dell’11 Gennaio 1693, quindi decisero di mettere dei nomi in un’urna e sorteggiarli. Per tre volte di seguito si narra che sarebbe venuto fuori il nome di San Giovanni. In realtà in passato esisteva una precisa disposizione delle autorità spagnole dell’epoca che nell’approssimarsi del primo anniversario del sisma stabilì che ciascuna città rendesse onore al suo santo protettore. A parte le leggende tante sono anche le usanze legate alle tradizioni popolari che nel tempo si stanno affievolendo ma che con estremo orgoglio si cerca di tramandare con il desiderio che esse non vadano perse. Tra queste ci sono I Puositi che secondo le tradizioni popolari si compiono nella giornata del 24 giugno. Ciò consiste nel preparare tanti bastoncini di legno con attorcigliato un fogliettino di carta tagliato strettissimo di cui rimangono solo pendenti i due capi. una volta ottenuto “u puositu” si impugna (uno o più di uno) e chiesta prima la grazia per l’anima, si chiede la grazia per cui si sta compiendo il rito, segue un gloria al padre e una preghiera rivolta al Santo. Subito dopo si prendono i due estremi di carta e si tirano; se la carta è sciolta (spezzata in due), la grazia chiesta verrà esaudita. Tra le varie tradizioni popolari c’è anche quella della barca. Nella notte tra il 23 e il 24 Giugno si mette un albume d’uovo in un contenitore di vetro con dell’acqua che sarà esposto alla rugiada. Secondo la tradizione, il Santo, passando, soffierà facendo apparire la sua barca. Il mattino del 24 Giugno si vedrà una base biancastra dalla quale si innalzano filamenti di diversa misura che ricordano la chiglia, gli alberi maestri e le vele di una barca. In base a come apparivano le “vele” si poteva trarre buono o cattivo auspico su come sarebbe stato il raccolto.

festa di san giovanni tradizioni popolari

La festa a Vittoria continua e si concluderà Domenica 1 Luglio. Che aspettate? Siete ancora in tempo per immergervi nei festeggiamenti e nelle tradizioni popolari di Vittoria. Se cercate un alloggio dove soggiornare per non perdervi questo importante weekend vittoriese, verificate la disponibilità al B&B Villa Savarino. Vi aspettiamo: http://www.villasavarino.it/prenota-bb-mare-di-sicilia/

(foto: pagina social Festa di San Giovanni)

notte di festa per il santo patrono a vittoria

Festa di San Giovanni a Vittoria

Il B&B Villa Savarino si trova a Vittoria, città rinomata per il suo stile Liberty. Questo è un periodo di Festa per Vittoria. La Festa di San Giovanni è il momento in cui tutti i cittadini si riuniscono per celebrare il santo patrono. In passato la Festa di San Giovanni si celebrava il 24 Giugno ma nei primi anni del XX secolo la festa è stata spostata alla prima domenica di Luglio per permettere ai contadini di partecipare ai festeggiamenti dopo la raccolta del grano e delle fave. In passato durante la festa esterna di Luglio si teneva anche una grande fiera presso l’attuale centro storico vittoriese, oltre ad un palio ippico lungo l’attuale Via dei Mille (tradizioni ormai perse). L’aria di festa si respira già da parecchi giorni a Vittoria che per l’occasione è stata adornata con luminare in tutte le vie principali della città e del centro storico. Il 23 Giugno, vigilia della festa di San Giovanni, si è svolta la tradizionale “Calata Ra Tila”, un momento suggestivo in cui viene scoperta la tela che nasconde il simulacro di San Giovanni Battista al suono festante delle campane e al canto dell’inno. Nella notte tra il 23 e il 24 Giugno molti sono i devoti che per antica tradizione e devozione fanno “u Viagghiu” (il viaggio), un pellegrinaggio fatto a piedi dalle città limitrofe. La Basilica di San Giovanni per l’occasione viene aperta alle 3 di notte per accogliere i devoti che hanno passato la notte a fare il viaggio. Alle ore 08.00 lo sparo di colpi di cannone e il prolungato scampanio delle campane della Chiesa Madre di Vittoria annunziano l’inizio della festività liturgica consacrata al Santo Patrono. Quella di San Giovanni è una festa molto sentita da tutti i vittoriesi, una festa religiosa che ogni anno aspettano con tanta attesa. Due settimane di festa con eventi di ogni genere.

eventi festa di san giovanni a vittoria

 

 

Il 30 Giugno ci sarà la sfilata dei carretti siciliani alle ore 17.30 e la notte bianca con le attività commerciali che prolungheranno l’apertura, la tradizionale cena di San Giovanni alle ore 19.30 in Piazza Vescovo Ricca, alle ore 21 gli artisti di strada lungo la Via Cavour e alle ore 22 il concerto in Piazza del Popolo di Deborah Iurato, alle ore 23 Lo Spettacolo delle Meraviglie e alle ore 24 il volo delle Mongolfiere. Una straordinaria notte di festa con arte, musica, spettacolo e sapori della nostra terra.  La festa di San Giovanni terminerà l’1 Luglio con il momento più atteso, la processione del simulacro del Santo patrono, alle ore 19.30, lungo le principali vie del centro storico e della città. Dopo aver compiuto il giro tra i quartieri del centro storico e aver oltrepassato Piazza del Popolo, alle ore 22.00 il simulacro di San Giovanni Battista rientra in Chiesa Madre salutato da scampanii, accensioni pirotecniche e dagli applausi dei fedeli. Dopo il rientro la statua del Santo Patrono verrà ricollocata presso il suo Altare. La festa di san Giovanni si concluderà con il tradizionale spettacolo pirotecnico. Una festa assolutamente da non perdere.

Se cercate un posto dove soggiornare per la festa più attesa dell’anno verificate la disponibilità al B&B Villa Savarino, “B&B a 5 stelle”: http://www.villasavarino.it/prenota-bb-mare-di-sicilia/

relax giaridno villa savarino scoglitti

B&B in Sicilia con giardino Villa Savarino

B&B in Sicilia con giardino, Villa Savarino è una struttura immersa nella natura e situata vicino le spiagge e il Mare di Ragusa e Siracusa, a 3 km da Vittoria (RG), città iblea nota per il Liberty e l’arte.

Per la massima soddisfazione del cliente il B&B in Sicilia con giardino, Villa Savarino mette a disposizione dei propri clienti una moltitudine di servizi equiparabili a quelli di un hotel, ma al costo di un B&B. Proprio per questo viene considerato come un “B&B a 5 stelle”. Il B&B in Sicilia con giardino, Villa Savarino è immerso nel verde di un giardino mediterraneo con un’ampiezza di oltre 2500 metri quadrati con area barbecue, wifi gratuito e campo da tennis regolamentare. La vasta area verde è dotata di un’area Barbecue con pavimento e Baglio in Pietra Siciliana Antica utilizzabile gratuitamente per grigliate, eventi, meeting o per trascorrere momenti di relax.

Al B&B in Sicilia con giardino, Villa Savarino si trova all’interno del giardino, un’area ristoro, con un bar attivo a disposizione degli ospiti, con la possibilità di cocktail e prelibatezze locali da degustare sul dondolo in legno con vista sul palmento. Anche la colazione viene servita in giardino nell’area ristoro.

Colazione in giardino al B&B Villa Savarino

 

Il B&B in Sicilia con giardino, Villa Savarino è la struttura ideale per il relax tipico delle residenze antiche siciliane di charme, caratterizzate da palmenti, alberi di limoni e aiuole di lavanda, tipici dei giardini siciliani mediterranei. Vi facciamo vedere il nostro bellissimo giardino allestito per un evento.

giardino mediterraneo villa savarino

Il B&B in Sicilia con giardino, Villa Savarino vi aspetta per una vacanza di relax indimenticabile: http://www.villasavarino.it/prenota-bb-mare-di-sicilia/

b&b villa savarino

B&B Villa Savarino: spiagge del ragusano

Il B&B Villa Savarino, in Sicilia, grazie alla sua posizione permette di esplorare tutta la zona del ragusano ricca di spiagge e città d’arte. Non si può pensare ad una vacanza in Sicilia senza pensare alla bellezza del mare. Mare con sabbia, con ghiaia, azzurro o trasparente, scegliere tra le meravigliose spiagge della Sicilia è molto difficile. Il mare in tutta l’Isola è meraviglioso. Il B&B Villa Savarino si trova a Scoglitti, borgo marinaro della provincia di Ragusa. Le spiagge di Ragusa occupano la fascia costiera sud orientale della Sicilia, correndo per circa 60 km tra Pozzallo e Scoglitti. Tutta la zona gode di una vivace crescita dell’offerta turistica, grazie alla bellezza dei propri paesaggi. Scoglitti, spiaggia che potrete raggiungere in pochi minuti dal B&B Villa Savarino, d’estate offre ai turisti un ricco programma di eventi culturali, musicali e enogastronomici. Il B&B Villa Savarino è un B&B vicino al mare di Scoglitti e vi offre relax, comfort e divertimento grazie anche al campo da tennis messo a disposizione.

B&B Villa Savarino scoglitti vicino al mare

Tra le spiagge più belle della zona e facilmente raggiungibili dal B&B Villa Savarino troviamo: Pozzallo che è il centro balneare più grande che si affaccia sul litorale ragusano. Il mare è di un color blu intenso, limpidissimo, tanto da ricevere nel 2002 il prestigioso riconoscimento della bandiera blu. Poi c’è Porto Ulisse a Ispica, caratterizzato da una spiaggia sabbiosa e un mare calmo e limpido grazie alla presenza di una piccola insenatura. La baia di Porto Ulisse è rinomata in quanto luogo leggendario in cui approdò l’eroe omerico. Tra Santa Maria di Focallo e L’Isola delle Correnti la baia ha il suo confine naturale nel promontorio di rocce di Punta Castellazzo. Sempre a Ispica c’è la Spiaggia di Santa Maria del Focallo, una splendida spiaggia con sabbia finissima e le dune alle spalle. La spiaggia di Punta Braccetto invece si compone di un litorale sabbioso di sabbia finissima e di una costa rocciosa, esempio raro per tutta la zona, conosciuta come i Canalotti. Poi ci sono ancora Punta Secca, Marina di Ragusa, Scoglitti, la Spiaggia di Sampieri, la Spiaggia di Torre di Mezzo e la Spiaggia di Randello, lunga spiaggia libera con acqua trasparente, un vero paradiso. A parte Scoglitti le spiagge vicino al B&B Villa Savarino sono tantissime, alcune più conosciute e altre incontaminate e poco note da scoprire.

mare B&B Villa Savarino sicilia

 

Prenotate al B&B Villa Savarino per scoprire angoli di Sicilia unici: http://www.villasavarino.it/prenota-bb-mare-di-sicilia/

festival dei libri treno a tutto volume

Un treno speciale per il festival dei libri “A Tutto Volume”

In occasione del Festival letterario di Ragusa in programma questo fine settimana dal 15 al 17 Giugno, saranno oltre cinquanta gli appuntamenti letterari complessivamente inseriti nel programma firmato da Alessandro Di Salvo, ideatore e promotore della manifestazione, e dalla Fondazione degli Archi assieme ai tre “guest director” Loredana Lipperini, Massimo Cirri e Tiziano Scarpa, che hanno scelto alcuni degli autori.

Per questo atteso evento è stato messo a disposizione un treno speciale, il treno “A Tutto Volume”. Un treno particolare che porterà i visitatori e gli appassionati di libri da Siracusa a Ragusa. La IX edizione del festival dei libri “A Tutto Volume” è ormai diventata tra le più importanti e attese manifestazioni in tutta l’Italia. “A Tutto Volume” accosta sin dalla prima edizione la bellezza architettonica e naturalistica del territorio al fascino dei libri. Gli eventi infatti si svolgeranno in diversi punti del centro storico di Ragusa Superiore – la città nuova ricostruita dopo il terremoto – intorno alla Cattedrale di San Giovanni Battista e di Ibla – il quartiere antico dall’anima barocca – tra Piazza Duomo, la chiesa di San Vincenzo Ferreri, Piazza Pola e i Giardini Iblei. Durante il giorno, invece, i visitatori potranno scegliere di raggiungere la costa (con il mare Bandiera Blu) o immergersi in uno dei tanti percorsi naturalistici ed enogastronomici. Il treno “A Tutto Volume” messo a disposizione per questa manifestazione è programmato solo per la giornata di Domenica 17 Giugno e utilizzerà le antiche carrozze degli anni ’30 offrendo così un’esperienza particolare ai visitatori.

locandina treno festival a tutto volume

 

Il tutto è organizzato nei minimi particolari e a tutti i viaggiatori del treno “A tutto Volume” verrà regalato un libro mentre durante il tragitto in treno sono previsti dei reading con lo scrittore Michele Arezzo. Una volta arrivati in stazione ci sarà un autobus messo a disposizione che porterà i visitatori al centro storico di Ragusa Ibla, dove potranno partecipare a delle degustazioni e vistare le bellezze barocche della città. Nel pomeriggio invece sarà possibile assistere ai vari incontri del festival, con la possibilità di poter incontrare anche gli autori per un ulteriore scambio culturale e per qualche autografo. Inaugura la manifestazione Daria Bignardi che racconterà ai lettori “Storia della mia ansia” accompagnata da Loredana Lipperini che condurrà anche gli appuntamenti con Annamaria Testa e Gianfranco Calligarich. A chiudere sarà Paolo Mieli con un’innovativa interpretazione della storia d’Italia. Gli autori presenti saranno: Vito Mancuso (Il bisogno di pensare, Garzanti), Giorgio Ieranò (Arcipelago, isole e miti del Mar Egeo, Einaudi), Mirko Zilahy (Così crudele è la fine, Longanesi), Massimo Bubbola (Ballata senza nome, Frassinelli), Filippo La Porta ( Il bene e gli altri, Bompiani), Tiziana Ferrario (Orgoglio e pregiudizi, Chiarelettere), Vincenzo Visco (Colpevoli evasioni, Università Bocconi Editore). Il treno “A Tutto Volume” passerà anche in alcune città Patrimonio dell’Unesco come Noto, Ispica, Scicli, Modica.

Un’esperienza da non perdere. Per ulteriori info sulla manifestazione: http://www.atuttovolume.org/ecco-tutti-gli-autori-della-prossima-edizione-di-a-tutto-volume/

Se volete approfittare dell’evento per soggiornare al B&B Villa Savarino e proseguire con il tour della Sicilia Orientale verificate la disponibilità: http://www.villasavarino.it/prenota-bb-mare-di-sicilia/

B&B vicino al mare Villa Savarino con campo d atennis

B&B vicino al mare con campo da tennis

Il B&B in Sicilia vicino al mare Villa Savarino è un’elegante struttura con un ampio giardino mediterraneo di oltre 2500 metri quadrati con area barbecue con pavimento e Baglio in pietra siciliana antica e wifi gratuito. La particolarità del B&B in Sicilia vicino al mare Villa Savarino, rispetto agli altri B&B della zona è la presenza del campo da tennis a disposizione degli ospiti. Villa Savarino, B&B in Sicilia vicino al mare, vi permetterà di entrare in contatto con altri tennisti della struttura e di mettervi in gioco sul campo da tennis più antico della città. Incorniciato con palme ed alberi di gelsi, tipici delle strutture nobiliare siciliane, il campo da tennis del B&B vicino al mare, Villa Savarino, offre ai propri ospiti un perimetro regolamentare e tutti i servizi degni di una struttura altamente professionale. Evitate di portare le racchette da tennis, a quelle ci pensiamo noi! Il campo da tennis del B&B vicino al mare, Villa Savarino, vi mette a disposizione tutta l’attrezzatura necessaria per farvi trascorrere momenti all’insegna del relax e del divertimento.

Adiacenti al campo da tennis, troverete un fornitissimo punto ristoro, a vostra disposizione per degustare un drink, un caffè o una granita a bordo campo.

Affitto Villa Vacanze Comiso

L’area bar è attrezzata, con ombrelloni, pouf, sofà e spaziosi tavolini. Lo storico albero di gelsi, di fronte il campo, vi inebrierà con i profumi e la frescura, tipici della migliore tradizione siciliana.

L’utilizzo del campo da tennis del B&B vicino al mare, Villa Savarino, è assolutamente gratuito e riservato per tutti gli ospiti della struttura.

Per concludere vogliamo svelarvi una curiosità sul tennis. Il tennis è un’attività molto profittevole almeno per quanto riguarda i migliori giocatori del mondo. Allo stato attuale sapete chi sono i tennisti più ricchi? Sono Roger Federer e Maria Sharapova, entrambi con un patrimonio netto a nove zeri.

Vi aspettiamo a Villa Savarino: http://www.villasavarino.it/prenota-bb-mare-di-sicilia/

Translate »